NON RIESCI A DIMAGRIRE?

10 PUNTI FONDAMENTALI PER UNA DIETA BRUCIA GRASSI RAPIDA

Non riesco a dimagrire… Perché? Non sono un’esteta, ma un Performer, quindi se la mia pancetta non mi crea problemi sono il primo a godersi la vita. Se però devo alleggerirmi perdendo grasso superfluo, o se devo preparare un’atleta per mandarlo sul Ring, questi sono i Punti salienti che seguo e che consiglio di seguire ai miei atleti:

  1. Frequenza dei Pasti

La prima strategia è quella di mangiare più frequentemente durante il giorno, come fanno tutti gli atleti professionisti del mondo, con 3 pasti principali ed almeno 3 spuntini. Attenzione: si dovrà mangiare come un topo, quindi po e spesso. E per non sbagliare contattate prima un professionista della nutrizione o alimentazione.

  1. + Proteine

Cercate di assumere proteine in ogni pasto e spuntino. Le proteine hanno un effetto termogenico migliore rispetto ai carboidrati e grassi, inoltre le proteine aiutano a mantenere e migliorare il tono muscolare e quindi la “durezza” dei vostri muscoli. Un consiglio sempre utile è l’incremento del consumo di proteine dove serve, quindi nei pasti dove non le consumate abitualmente come colazione e spuntini.

  1. + Verdure

Considerate le verdure per ciò che sono, ovvero carboidrati, e consumarli ad ogni pasto in quanto Vitamine, minerali e fibre sono fondamentali per la perdita di grasso, e nei vegetali sono tutti contenuti. A differenza dei carboidrati trasformati (ad esempio, pane, cereali, ecc), le verdure non causano l’innalzamento del picco d’insulina, responsabile dell’aumento di grasso.

  1. + Grassi Buoni

Perché mangiare i grassi per dimagrire? I grassi non sono nostri nemici. Anzi, possono salvarci la vita. Infatti, la ricerca suggerisce che mangiare grassi saturi sani favorisce la perdita di peso. Quando si mangiano grassi sani in un pasto (ad esempio olio di cocco, burro biologico, ecc), questo rallenta l’assorbimento del cibo e si resiste più a lungo senza provare fame. In più i grassi danno molta soddisfazione, soprattutto se abbinati a una dieta con pochi carboidrati, e l’appagamento aiuta. È difficile mangiare troppo se si segue una dieta a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di grassi e proteine. Inoltre, mangiando molti grassi e pochi carboidrati, il corpo è costretto a bruciare i grassi per produrre energia. Se invece mangi molti grassi assieme a grandi quantità di carboidrati, il corpo brucia i carboidrati in quanto fonte primaria di zuccheri, alla base del nostro impiego energetico (e i grassi si accumulano).

  1. + Acqua

Bevete tanta acqua. Proprio come il cibo, l’acqua può avere un effetto termogenico (bruciare calorie). Un corpo più idratato è più metabolicamente attivo. L’acqua è anche importante per aiutare continuamente a disintossicare il corpo. Il quantitativo consigliato ad un atleta, per esempio, sarebbe di 750 ml per ogni 10 Kg di peso corporeo.

6.- Pesi o Cardio?

La maggior parte delle persone associa l’allenamento con i pesi SOLO con la costruzione dei muscoli. Tuttavia, se si vuole massimizzare la perdita di grasso, bisogna allenarsi con i pesi, e vi spiego il motivo principale: l’allenamento con i pesi fa bruciare calorie anche dopo l’allenamento, e quindi trasformerete il corpo in una macchina brucia grassi! L’allenamento di potenziamento isotonico aiuta a dimagrire, mentre l’eccesso di cardio/fitness può avere ripercussioni negative sulla percentuale di grasso corporeo perché “brucia” anche i muscoli, provocando un rallentamento del metabolismo. Anche se bruciare non è il termine adatto… Ho spiegato poc’anzi che la fonte primaria di energia del corpo sono gli zuccheri, quindi un’allenamento intenso, QUALUNQUE ESSO SIA, va a consumare anche le riserve di zuccheri (glicogeno) presenti nel fegato e nei muscoli. Occorre quindi un corretto equilibrio fra le due attività, perché serve migliorare l’apparato circolatorio per i muscoli, e servono i muscoli (tonici o grossi e strutturati che siano) per rimanere magri. Se in una sessione cardio-fitness si bruciano più calorie rispetto a una sessione con i pesi, il dispendio calorico a riposo, quando si dorme o si guarda la tv per esempio, nelle ore successive a un allenamento è maggiore che non dopo l’attività aerobica.

  1. + Esercizi Composti/Base

Spinte su Panca Piana, Squat, Deadlift, Pull Ups, Clean & Press sono tutti esempi di esercizi composti e base, quindi multiarticolari e multiplanari. Questi tipi di esercizi stimolano più fibre muscolari rispetto a esercizi di isolamento e sono metabolicamente più esigenti. Inserite in ogni giornata di allenamento qualche esercizio Base ad alta ntensità e perderete più grasso.

  1. Riposo tra le serie più veloce

I periodi di riposo tra le serie dovrebbero essere tra i 30 ed i 60 secondi di lunghezza. Con brevi periodi di riposo tra le serie la frequenza cardiaca rimarrà elevata durante l’intero allenamento. E’ molto duro allenarsi con periodi di riposo brevi, ma è un modo per perdere copiosamente grasso corporeo. Questo metodo è da sempre alla base del Conditioning per tutte le Arti Marziali e Sport da Combattimento, tranne negli allenamenti per l’incremento della forza pura e bruta.

  1. Cardio con Saggezza

Inserite il cardio in maniera intelligente, come al mattino a digiuno prima di colazione o dopo una seduta con i pesi, ma sempre ad intensità bassa. Perché effettuare il cardio così? Perché la mattina a digiuno, se salvaguardati o dal rilascio nutrizionale di una corretta alimentazione della sera prima, o dalla corretta integrazione, si otterrà l’effetto brucia grassi voluto! Ed il tutto salvaguardando i muscoli per tono e/o volume.

  1. Trovate l’allenamento nella Quotidianità

Anche se non siete nel vostro turno di allenamento ABBIATE CURA PER I MOVIMENTI BASE! Chinarvi per raccogliere qualcosa da terra? Eseguite uno Squat! Sollevare uno scatolone? Un Deadlift! Spingere qualcosa in alto? Un Press sopra la testa esattamente come durante l’allenamento! Approfittate per eseguire delle ripetute tecniche dei vari esercizi base anche nella vita quotidiana, anziché fare i movimenti a caso. Questo aiuterà a bruciare ulteriori calorie.

Questi sono i consigli che do agli atleti per alleggerirli e mandarli in gara. Spero vi siano stati utili e BUON DIMAGRIMENTO!

 

Una risposta a "NON RIESCI A DIMAGRIRE?"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: